CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Assemblea Ferrovieri, Oggi l'Incontro con Trenitalia


 Si è svolta ieri sera, al dopolavoro ferroviario,un'assemblea molto partecipata dei ferrovieri di Trenitalia per discutere dei tagli al servizio sulle linee Aosta - Pré St Didier e Aosta - Torino, in vista dell'incontro di oggi alle 11:00 con l'azienda.

Dopo l'incontro con la Regione, che ha sentito le ragioni dei lavoratori e degli utenti e si è impegnata a muoversi, dall'ufficio di prefettura al Consiglio Regionale per risolvere questo gravissimo problema, ieri sera si è fatto il quadro della situazione e si è sottolineata la ferma volontà dei lavoratori e degli utenti di arrivare alla creazione di un vero e proprio piano di trasporto pubblico collettivo per la Regione

"Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto una comunicazione ufficiale da parte di Trenitalia - ha detto Maurizio Moncada della Fit - Cisl - questa è una vicenda vecchia che risale a più di tre anni fa. Il dramma è che questi tagli vanno a colpire un servizio collettivo fondamentale per la popolazione, per gli utenti e per i lavoratori. E' una diatriba tra Stato, Regione e Trenitalia, dove l'azienda chiede il pagamento di tre anni di contratto, e non le importa se li paga la Regione o lo Stato, ma visto il mancato rispetto del contratto di servizio, l'azienda taglia le corse. Tra Regione, Stato e Trenitalia alla fine chi ci perde sono i cittadini e i lavoratori".

Una questione che arriva a gamba tesa sui lavoratori di Trenitalia, sugli utenti e sui pendolari che tutti i giorni utilizzano i treni, un problema che va ad aggravare la già difficile situazione del trasporto pubblico valdostano e che non aiuta ad alleviare la situazione di crisi che vive anche la Valle d'Aosta.

"Il sistema ferroviario valdostano è unico, è sbagliato considerarlo in due parti e applicare tagli al 70% sulla Aosta - Pré Saint Didier e al 50% sulla Aosta - Torino - ha detto il Segretario Generale della Filt -Cgil Antonio Fugetta - Il sistema ferroviario della Valle d'Aosta non può essere considerato marginale, come se la nostra regione fosse una provincia povera del Piemonte. Noi non ci siamo mai tirati indietro, noi non siamo quelli del no, dall'aereoporto alla ferrovia, dal trasporto su gomma alle funivie, ma c'è bisogno di pensare seriamente ad un piano regionale del trasporto collettivo, che metta in sintonia tutti i servizi a favore degli utenti e dei lavoratori. Non c'è niente di più facile che gestire il trasporto pubblico in una regione con la conformazione geografica della Valle d'Aosta, il problema è che fino ad ora è stato fatto in maniera confusa".

"L'atto di Trenitalia di non avvertire le parti sociali e i lavoratori e di dare per acquisito il taglio è un vero e proprio attacco - continua Fugetta -  se il 3 di marzo perdiamo il Treno Kilometro dobbiamo reagire, tutti uniti, lavoratori, utenti e pendolari. La Valle d'Aosta deve mettere insieme in un'Agenzia tutti gli attori che operano nel trasporto regionale per creare un vero e proprio sistema che operi in armonia, che abbia le giuste coincidenze e che permetta la creazione di un vero e proprio sistema di trasporto colletivo valdostano. Abbiamo chiesto alla regione e al suo Presidente in quanto Prefetto e al Consiglio Regionale di intervenire per evitare questo inaccettabile taglio".

Presente alla serata in rappresentanza dei consumatori anche Bruno Albertinelli, presidente di Federconsumatori della Valle d'Aosta.

"Abbiamo scoperto che a giugno ci sarà il passaggio di competenze dallo Stato alla Regione sulla linea ferroviaria. Trenitalia chiede un pagamento allo Stato per 3 anni di servizio, ci chiediamo, uno Stato che non rispetta un contratto per 3 anni cosa succederà a giugno con il passaggio di competenze? Oggi siamo andati dall'Assessore competente e abbiamo chiesto d'intervenire immediatamente. Il Prefetto a seguito dell'incontro è intervenuto, come il senatore ha legato la fiducia al governo alla risoluzione del problema ferroviario. Qualche tassello in più è stato messo, e continueremo a muoverci insieme per trovare una soluzione a questo annoso problema per la comunità valdostana".

 




Articolo del 24/02/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI


XVII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop