CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

#dirittipertutti - Sciopero Generale dei Metalmeccanici


 Il Comitato Centrale della Fiom ha dichiarato lo sciopero generale di 8 ore per il 14 e il 21 novembre prossimi.

Per le regioni del Nord e del Centro Nord si svolgerà una manifestazione il 14 novembre a Milano che prenderà il via alle 9:30 a porta venezia e comizio finale in Piazza Duomo con il Segretario Generale della Fiom Maurizio Landini e il Segretario Nazionale della Cgil Susanna Camusso.

"Rispondiamo con la mobilitazione all’aggressione contro i lavoratori che manifestavano pacificamente per difendere la fabbrica e il posto di lavoro e alle falsità contenute nel comunicato della Questura di Roma che cerca di addossare la colpa ai lavoratori - ha sottolineato il Comitato Centrale della Fiom -  nell’esprimere solidarietà ai lavoratori dell’Ast impegnati in una difficile vertenza contro la multinazionale Thyssen che vuole smantellare il polo siderurgico di Terni, ringraziamo quanti di loro presenti a Roma hanno manifestato pacificamente in una situazione di grande tensione".

Lo sciopero metalmeccanico è

 contro

  • le politiche economiche, sociali e di riforma del mercato del lavoro messe in atto dal governo, a partire dalla cancellazione della tutela dell'art.18.
  • la riduzione dei diritti, del salario, dello stato sociale e il peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro.

per contrastare

  • l'aumento della disoccupazione, le privatizzazioni e i processi di deindustrializzazione
  • le politiche di austerità degli organismi europei e le posizioni di confindustria

per

  • un piano straordinario di investimenti pubblici e privati in tutti i settori recuperando le risorse con una seria lotta all'evasione, al lavoro nero, all'illegalità e alla corruzione
  • impedire licenziamenti con il rifinanziamento della cassa in deroga e il prolungamento a tutto il 2015 delle attuali norme sulla mobilità
  • il blocco dei licenziamenti e il ricorso generalizzato ai contratti di solidarietà per redistribuire il lavoro e combattere la disoccupazione
  • l'estensione della cassa integrazione a tutti e l'istituzione di un reddito minimo
  • la lotta alla precarietà e la riduzione delle tipologie dei contratti di lavoro precari
  • l'estensione a tutte e tutti delle tutele e dei diritti previsti dallo statuto dei lavoratori
  • difendere il diritto alla pensione con il ripristino delle pensioni di anzianità, la riduzione dell'età pensionabile e la tutela degli esodati 

 

Articolo del 11/11/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop