CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Indennità di Accompagnamento - Entro il 31 Marzo la Dichiarazione di Ricovero/Non Ricovero


Il patronato Inca-Cgil ricorda che i beneficiari di indennità di accompagnamento devono trasmettere annualmente, entro il 31 marzo, alla struttura regionale competente, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà relativa alla sussistenza o meno di uno stato di ricovero in istituto e, in caso affermativo, se a titolo gratuito.

La mancata presentazione delle dichiarazioni entro i termini previsti comporta la sospensione cautelativa dei benefici, in attesa dell’eventuale provvedimento di revoca.

In caso di presentazione delle dichiarazioni oltre i termini, ma comunque entro 60 giorni, le provvidenze economiche sono ripristinate dalla data di presentazione della documentazione, senza corresponsione degli arretrati per il periodo di sospensione.

In caso di omessa presentazione oltre i sessanta giorni, i benefici sono revocati e l’interessato dovrà presentare nuova domanda. In tal caso, sussistendone i requisiti, i benefici economici decorreranno dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda stessa, senza essere sottoposto a nuova visita di accertamento sanitario, a condizione che l’accertamento dell’invalidità sia stato effettuato negli ultimi 20 mesi.

Articolo del 25/03/2016

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI


XVII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop