CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Pensionati, Prove di Dialogo tra Governo e Sindacati


Nessun facile entusiasmo ma si è aperto un dialogo con il governo.

Per i sindacati dei pensionati "un dato assolutamente positivo" e niente affatto scontato, soprattutto se si considera quanti e quali sono i problemi che riguardano da vicino la condizione degli anziani a cominciare dal famoso bonus fiscale di 80 euro dal quale sono stati esclusi.

Il primo round con l'esecutivo si è svolto ieri, 2 luglio, al ministero del Lavoro, dove una delegazione di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil, guidata dai tre segretari generali Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima, è stata ricevuta dal ministro del Welfare Giuliano Poletti.

"Gli abbiamo detto - riferisce lo Spi Cgil - di mettere tra la priorità del governo la condizione di vita dei pensionati e degli anziani. Lui si è reso disponibile e ci siamo lasciati con l'idea di cercare insieme soluzioni su redditi da pensione, fisco, welfare, sanità e non autosufficienza".

Sul tavolo c'è anche il tema della rivalutazione delle pensioni, bloccata sotto il governo Monti e solo in parte ripristinata con Letta, oltre a tutti i temi che riguardano il welfare, la sanità e l’assistenza.

"Senza dimenticare il peso del carico fiscale diventato ormai insostenibile, sia a livello nazionale sia locale.Tutte questioni che toccano la carne viva di milioni di persone e che necessitano quindi di immediate risposte da parte del governo".

Le tre sigle hanno avviato nei mesi scorsi una raccolta di cartoline indirizzate al premier Matteo Renzi dal titolo #NonStiamoSereni "Le hanno sottoscritte tantissimi pensionati, si parla di oltre un milione, e ieri una piccola parte è stata consegnata direttamente nelle mani nel ministro Poletti"

Al termine dell’incontro, Spi, Fnp e Uilp hanno annunciato che provvederanno già dalle prossime settimane a inviarne un pacco a settimana a Palazzo Chigi all’attenzione di Matteo Renzi "perché – hanno detto – si ricordi dei pensionati". Anche e soprattutto in previsione della prossima legge di Stabilità che "dovrà necessariamente essere un’opera di giustizia sociale e non la solita occasione per fare cassa con le pensioni". 

Articolo del 03/07/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI


XVII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop