CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Sentenza Corte Ue Precari della Scuola - Foletto 'Adesso Chiediamo che Venga Attuata'


La Corte Giustizia Europea ha deciso che i precari della scuola con più di 36 mesi di servizio hanno diritto all’assunzione a tempo indeterminato. La sentenza è destinata a fare da apripista e dare una speranza alle centinaia di migliaia di precari che da anni coprono posti vacanti facendo funzionare le scuole, gli enti di ricerca, le università e tutte le pubbliche amministrazioni.

Nella sua sentenza la Corte ricorda che "l’accordo quadro si applica a tutti i lavoratori, senza che si debba distinguere in base alla natura pubblica o privata del loro datore di lavoro nonché al settore di attività interessato. L’accordo quadro si applica quindi ai lavoratori – docenti o collaboratori amministrativi – assunti per effettuare supplenze annuali nelle scuole pubbliche. Al fine di prevenire l’utilizzo abusivo di una successione di contratti a tempo determinato, l’accordo quadro impone agli Stati membri di prevedere, in primo luogo, almeno una delle seguenti misure: l’indicazione delle ragioni obiettive che giustifichino il rinnovo dei contratti ovvero la determinazione della durata massima totale dei contratti o del numero dei loro rinnovi. Peraltro, al fine di garantire la piena efficacia dell’accordo quadro, una misura sanzionatoria deve essere applicata in caso di utilizzo abusivo di una successione di contratti a tempo determinato. Tale misura deve essere proporzionata, effettiva e dissuasiva" evidenzia che "la normativa italiana non prevede alcuna misura diretta a prevenire il ricorso abusivo a una successione di contratti di lavoro a tempo determinato" concludendo che "l’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato non ammette una normativa che, in attesa dell’espletamento delle procedure concorsuali dirette all’assunzione di personale di ruolo delle scuole statali, autorizzi il rinnovo di contratti a tempo determinato per la copertura di posti vacanti e disponibili di docenti e di personale amministrativo, tecnico e ausiliario, senza indicare tempi certi per l’espletamento di dette procedure concorsuali ed escludendo il risarcimento del danno subito a causa di un siffatto rinnovo. Tale normativa, infatti, non prevede criteri obiettivi e trasparenti al fine di verificare se il rinnovo risponda ad un’esigenza reale, sia idoneo a conseguire l’obiettivo perseguito e sia necessario a tal fine. Essa non contempla neanche altre misure dirette a prevenire e a sanzionare il ricorso abusivo a siffatti contratti".

La Flc della Cgil della Valle d'Aosta informa che venerdì 28 novembre le organizzazioni sindacalidi di categoria incontreranno l'Assessore all'Istruzione e Cultura della Valle d'Aosta, per discutere in merito al Bilancio Regionale e alla Buona Scuola e sarà quindi l'occasione per portare all'attenzione del governo regionale la nuova prospettiva per i precari del comparto scolastico. La Flc Cgil ricorda che per quanto riguarda la Valle d'Aosta le cause vinte sono state 2 in primo grado e 6 sono aperte alla corte d'appello di Torino che ne discuterà il 5 marzo prossimo (tra le 6 anche le 2 precedenti vinte e portate in appello dalla Regione)

"Finalmente le ragioni dei precari sono state riconosciute alla luce del sole - sottolinea Katya Foletto, Segretario Regionale della Flc Cgil - adesso chiediamo al governo regionale di dare attuazione alla sentenza stabilizzando i precari e non solo quelli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento che ad oggi sono circa 200. Nel rinnovo dei contratti nazionali la Flc uguali retribuzioni e diritti tra lavoratori precari e a tempo indeterminato.La sentenza della Corte di Giustizia Europea rafforza le ragioni dello sciopero generale del 12 dicembre 2014. ".

Per informare i precari della scuola sulla sentenza di oggi e sull'incontro avuto con l'Assessore all'Istruzione e Cultura, è stata convocata un assemblea martedì prossimo alle 17:00 nella sede regionale della Cgil.

Articolo del 27/11/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI


XVII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop