CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

1° Maggio - Cgil, Cisl, Savt e Uil 'E' Necessario un Piano Straordinario del Lavoro'


 Si è svolta ieri mattina a Verrès la tradizionale Festa del Lavoro, caratterizzata quest'anno dal 70° anniversario della liberazione. Alla presenza di 140 partecipanti,delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Savt, Uil e dell' Anpi è stata deposta la corona al monumento dei caduti e poi il corteo si è spostato in piazza Challand per i discorsi.

Sono intervenuti il Sindaco di Verrès Luigi Mello Sartor, per l'Anpi ha preso la parola Alex Ducly, 30 anni di Issogne e Riccardo Monzeglio a nome delle Segreterie Regionali.

"Questa giornata rappresenta il costante impegno della difesa dei diritti dei lavoratori - ha detto Sartor - quest'anno purtroppo la parola lavoro è offuscata dalla parola disoccupazione. Una volta le piazze erano piene di lavoratori, si lottava per avere più diritti e più difese sul luogo di lavoro, oggi la morsa della crisi ha colpito famiglie, imprese e lavoratori, e la disoccupazione ha raggiunto livelli altissimi e i giovani faticano a vedere un futuro di piena occupazione. Auspichiamo che il nuovo governo nazionale e il governo regionale sappiano prendere i provvedimenti più adeguati per dare una speranza ai lavoratori, ai disoccupati e ai giovani perchè il lavoro è strumento di coesione sociale e riconoscimento della dignità umana".

Ha poi preso la parola a nome dell'Anpi il giovane Alex Ducly, che ha ripercorso la storia della liberazione di Verrès, ricordando le azioni e i protagonisti della lotta per la riconquista della libertà, tra cui Aldo e Ives ultimi due partigiani di Verrès che hanno vissuto in prima persona quei momenti.

Ha concluso la cerimonia Riccardo Monzeglio, Segretario Generale della Cisl Valle d'Aosta, a nome delle Organizzazioni Sindacali.

"Questa festa è il simbolo dei valori di unità e solidarietà di tutti i lavoratori del mondo, sono state fatte e vinte tante lotte per i diritti dei lavoratori e tante dovremo ancora combatterne. La crisi che sta attraversando l'Italia e l'Europa ha riportato una povertà tra i giovani e le famiglie che non pensavamo di vedere più. Questa crisi non è un terremoto o un'alluvione che è arrivata all'improvviso, è causa di una politica economica sbagliata e di un liberismo portato all'eccesso nel corso degli anni. Siamo stanchi di essere usati come bancomat, chiediamo più dignità e solidarietà, chiediamo più speranza per il futuro. Per arrivare a questo abbiamo bisogno di un'Europa solidale, una vera Europa dei popoli, che contrasti la povertà, abbandoni la troppa burocrazia e dia risposte immediate ai suoi cittadini. Per quanto riguarda la situazione italiana, il governo deve abbandonare la politica degli annunci e intervenire, concertare, sentire tutte le parti coinvolte, affinchè, attorno ad un tavolo, si possano affrontare e risolvere i problemi dei lavoratori, dei giovani e dei pensionati.
Per quanto riguarda la riforma del pubblico impiego siamo disponibili a discutere, vogliamo anche noi il taglio alle retribuzioni troppo alte dei dirigenti e rispetto agli appalti chiediamo che venga istituita una centrale unica di committenza per permettere a tutti con equità di poter partecipare alle gare pubbliche. Siamo per mantenere il giusto livello occupazionale lottando gli sprechi.
Per la Valle d'Aosta il sindacato ritiene necessario un piano straordinario del lavoro che ridefinisca le politiche necessarie al rilancio affinchè diventino veramente attive ed in sinergia con la formazione. Bisogna creare un tavolo di confronto per analizzare i settori dove investire le risorse pubbliche, abbandonando le grandi opere, sostenendo la ricerca e lo sviluppo, mantenendo alti i livelli del welfare e tagliando gli sprechi".




Articolo del 02/05/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop