CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

2013: per lo SPI tanta Strada da Fare


1943 – 2013. Quest’anno si ricordano i settanta anni della Resistenza italiana. Il movimento della Resistenza è nato come lotta di liberazione nazionale e fu caratterizzato in Italia dall’impegno unitario di forze politiche diverse e del movimento operaio. Il periodo storico in cui il movimento fu attivo ebbe inizio dopo la firma dell’armistizio dell’8 settembre del 1943 e terminò nel maggio del 1945.

La Resistenza costituisce il fenomeno storico nel quale vanno individuate le origine stesse della Repubblica Italiana e la nascita della Nostra Carta Costituzionale. La Costituzione italiana entrata i vigore nel 1948, nonostante molti uomini politici vorrebbero stravolgerla, continua ad essere la guida sicura della nostra democrazia.

Certamente è un baluardo di Diritti e di Doveri che non è stata attuata pienamente in tutte in tutte le sue parti e nella completezza dei suoi articoli. Tra questi mi piace ricordare l’art. 3, che recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana”.

L’art. 3 non si limita soltanto ad affermare la pari dignità sociale e l’uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge ma fa molto di più perché impegna lo Stato ad eliminare tutti gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione dei cittadini all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Ma cosa significa essere uguali?

Essere uguali significa dare a tutti le stesse opportunità, cioè assicurare istruzione per le giovani generazioni, lavoro per i giovani e i disoccupati, redditi adeguati per i lavoratori e per i pensionati che non ce la fanno ad arrivare a fine mese, una casa per i senza tetto, una adeguata assistenza sanitaria e sociale. Significa che ognuno deve contribuire secondo le proprie proprie capacità a finanziare la spesa pubblica, significa eliminare i troppi privilegi, le troppe iniquità, le troppe ingiustizie.

Tutti i cittadini devono avere uguali possibilità di partenza, certamente è importante che nel tempo emergano i meriti e le capacità dei singoli ma bisogna evitare che le necessità scendano sotto una soglia minima. È necessario salvaguardare la Dignità delle persone e i Diritti di Cittadinanza.

La nostra indignazione per le sempre crescenti disuguaglianze della nostra società non nasce da un sentimento di invidia sociale ma dalla sete di giustizia e di equità. Non è tollerabile che la crisi per qualcuno sia una opportunità di arricchimento e per altri il precipitare  nel baratro della povertà.

Lo SPI e la CGIL sono convinti che, per superare le disuguaglianze, il nostro Paese ha bisogno di un patto tra le generazioni, servono risorse per creare opportunità di lavoro per i giovani e per migliorare la condizione degli anziani.

Lo SPI si batterà per creare una società più giusta, consapevole che l’invecchiamento è una delle grandi questioni su cui dovrebbero interrogarsi le organizzazioni sociali e la politica, si batterà per affrontare la questione dei salari e delle pensioni (mancato aumento delle pensioni rispetto al costo della vita per tutte quelle superiore a tre volte il minimo), si batterà perché il welfare non sia più visto come un costo ma come nuova opportunità di lavoro e di sviluppo.

Per lo SPI uguaglianza significa assicurare a tutti i cittadini, attraverso politiche economiche mirate, una vita dignitosa. 

 

Gaetano Maiorana

Segretario generale SPI Valle d’Aosta

 

 

Articolo del 05/10/2013

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop