CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Basta screditare i lavoratori della scuola


Le organizzazioni sindacali della scuola leggono con enorme dispiacere, su un giornale locale on-line, un articolo al veleno e scorretto che non rende assoluta giustizia al lavoro immane che insegnanti, dirigenti scolastici e personale amministrativo delle scuole stanno svolgendo. Il mondo della scuola, in questo momento così difficile, dovrebbe avere il sostegno e la solidarietà di tutta la comunità e non, invece, essere colpita duramente da articoli qualunquisti e populisti. Dirigenti, docenti e tutto il personale scolastico hanno dovuto affrontare, e continuano tuttora a farlo, una situazione estremamente difficile, dovuta, come scritto sull’articolo - ed è l’unico punto su cui concordiamo - a una irresponsabilità politica che ha lasciato sulle spalle dei lavoratori della scuola un lavoro infaticabile e immane. Ai Dirigenti scolastici è stata affidata tutta la responsabilità di risolvere le storture ereditate da una gestione politica della pandemia, miope, approssimativa e ideologica. Ci preme sottolineare, perché evidentemente ai media non è chiaro o non conoscono la normativa che sottende alla situazione creatasi nelle scuole valdostane: che gli insegnanti non sono nulla facenti, non sono a casa in vacanza, ma sono in isolamento fiduciario e non possono erogare lezioni perché il loro status è di ricovero ospedaliero (art. 87 L. 27/2020); che non sono stati gli insegnanti a scegliere questa condizione: è prevista dal protocollo di sicurezza pensato proprio per tutelare anche la salute degli studenti e dei genitori che l’articolista sostiene non siano tutelati nei loro diritti; che per alcune classi delle scuole in cui vi sono studenti e docenti in quarantena è stata avviata la Didattica a Distanza per contenere l’ulteriore rischio di contagio. Assicuriamo che, in questi giorni, abbiamo ricevuto richiesta di chiarimenti in merito da parte dei docenti proprio perché gli insegnanti non vogliono sottrarsi ai loro compiti, ma la norma prevede che i lavoratori in ricovero ospedaliero (così è definita anche la quarantena) non possano lavorare! Se si andasse in deroga si creerebbe un precedente pericoloso che potrebbe andare a minare i diritti non solo degli insegnanti ma di tutti i lavoratori dipendenti. Affermare inoltre che i dirigenti non svolgano uno dei loro doveri fondamentali, la comunicazione scuola-famiglia, è molto grave: dalle informazioni che abbiamo noi, la situazione che si crea in ogni singola scuola viene comunicata tempestivamente alle famiglie e, per garantire proprio quel servizio che l’articolista sostiene essere vacillante, molti dirigenti non conoscono più festività né orari. Il mondo della scuola sta affrontando quotidianamente molte difficoltà per garantire il diritto allo studio e contemporaneamente tutelare la salute di tutti, ma è stanco di essere accusato di lassismo e sottolineiamo che tutto il personale scolastico non si sta sottraendo alle proprie responsabilità. Le organizzazioni sindacali avevano già denunciato fin dalla primavera scorsa che l’apertura delle scuole avrebbe presentato serie difficoltà pertanto si era chiesto un aumento dell’organico più consistente di quello che è stato concesso, rivelatosi, infatti, non sufficiente a coprire le numerose assenze per quarantena, situazione aggravata ancor di più dalla mancata riapertura delle ex graduatorie d’istituto. Per questi motivi oggi ci ritrova a far fronte all’emergenza assumendo insegnanti senza titolo e con insegnanti che volontariamente prestano servizio straordinario per portare avanti la scuola. Quindi basta gettare tutte le responsabilità su dirigenti scolastici e docenti che sonol'ultimo anello di una catena di irresponsabilità politica. Una politica che è stata completamente assente e che continua a gestire maldestramente la situazione pandemica, per esempio permettendo aggregazioni festaiole tra giovani che potrebbero aver favorito il propagarsi del contagio in questi giorni. 

Articolo del 06/10/2020

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop