CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Direttivo Cgil Valle d'Aosta, votato ordine del giorno su costituzione osservatorio antimafia


 Il CD CGIL della Vda del 26 giugno 2019 esprime estrema preoccupazione per l’applicazione del decreto sbloccacantieri nel nostro territorio.
Le dichiarazioni dell’assessore Borrello di una decina di giorni fa, nel salutare le pericolose semplificazioni e la nuova deregolazioni di limiti e normative previste da quel provvedimento nazionale e opportunamente sottolineate e contrastate dalla FILLEA e dalla CGIL nazionale, ha annunciato da una parte l’intenzione di provvedere ad una nuova e collegata legislazione regionale per ulteriori semplificazioni delle procedure edilizie, dall’altra una nuova normativa regionale su programmazione, affidamento ed esecuzione dei contratti di lavori pubblici, beni e servizi.
La Valle d’Aosta, come si è dimostrato proprio in questi ultimi anni, è un territorio particolarmente fragile. Sia dal punto di vista ambientale ed idrogeologico (con un impatto significativo su un particolare ecosistema dell’antropoformizzazione e delle costruzioni, in particolare nelle Valli). Sia dal punto di vista della pesante e significativa infiltrazione mafiosa, che ha portato da parte delle strutture investigative a ipotizzare negli ultimi tempi non solo la presenza di una locale dell’ndrangheta in Valle, ma anche una sua significativa penetrazione nelle istituzioni, con intrecci e contaminazioni con circuiti di carattere affaristico e di stampo massonico, anche se non soprattutto volta al controllo proprio di appalti e lavori pubblici. Su questa penetrazione e sulla sua sottovalutazione sia da parte del fronte politico, sia dal complesso della cosiddetta società civile valdostana, da tempo la CGIL della Valle d’Aosta esprime attenzione e preoccupazione (dedicando anche larga parte dell’intervento della sua segretaria regionale al XVIII congresso CGIL di Bari, proprio pochi giorni prima degli eclatanti arresti per l’inchiesta ancora in corso e partecipando all’Osservatorio antimafia del Comune di Aosta, da poco costituitosi).
Il CD della Cgil Valle d'Aosta sollecita la Regione Valle d'Aosta, come già più volte richiesto in passato, sulla costituzione di un Osservatorio Regionale antimafia di cui facciano parte anche le OOSS.
Su questa penetrazione mafiosa e sulla distorsione clientelare e criminale delle istituzioni e degli investimenti pubblici in Valle d’Aosta , sulla sollecitazione e organizzazione di una risposta forte e radicale del mondo del lavoro e delle associazioni della Valle a questo fenomeno (oggi inedito per profilo e rilevanza), la CGIL della Valle d’Aosta intende continuare ad impegnare testardamente, anche organizzando il prossimo autunno un’assemblea regionale pubblica di tutte le RSU dedicata a questi temi.
Di fronte però a questo annunciato ulteriore intervento sul fronte dei cantieri, dei lavori pubblici e dei subappalti, il CD della CGIL VdA intende da subito impegnarsi per monitorare e controllare la qualità del lavoro, la trasparenza e la correttezza dei processi (in modo da bloccare qualunque ipotesi o tentativo di penetrazione mafiosa), la salvaguardia del territorio e dell’ambiente. A questo scopo, richiederà in tutte le sedi, anche prevedendo eventuali azioni a supporto, la definizione e l’inserimento di strumenti che garantiscano una buona occupazione, la difesa del territorio e la tutela dei diritti di lavoratrici e lavoratori, in un settore, quello degli appalti pubblici, che anche in Valle ha risentito di forti criticità (massimo ribasso “mascherato” nelle aggiudicazioni delle gare per servizi sociali agli anziani nel Comune di Aosta; mancata erogazione di stipendi da parte di una ditta aggiudicataria del servizio di pulizia degli uffici regionali; gravi carenze nella programmazione delle gare d’appalto con conseguenti chiusure di servizi quali la Cittadella dei Giovani di Aosta).




Articolo del 26/06/2019

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop
aaa