CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Flc Cgil esprime amarezza per le offese rivolte a Daria Pulz in Consiglio Valle


 La FLC-CGIL esprime profonda amarezza per quanto successo nell’aula consiliare della Regione Valle d’Aosta, dove il consigliere leghista Diego Lucianaz ha offeso la collega Daria Pulz con biechi insulti sessisti e con un linguaggio ingiurioso che poco si conciliano con il ruolo di rappresentanza politica che i consiglieri ricoprono. Ma, ancor più grave, è la mancata iscrizione, perché non ha ottenuto la maggioranza dei voti, di una risoluzione del Consiglio regionale che prendeva le distanze dal comportamento incivile di Diego Lucianaz: 13 consiglieri (12 contrari e un astenuto) hanno pertanto avallato un comportamento irrispettoso delle istituzioni e delle persone.
La FLC-CGIL, nell’esprimere solidarietà alla consigliera Daria Pulz, prende atto che alcuni partiti quando non hanno idee politiche da esprimere, manifestano la loro incapacità attraverso violenza verbale, prepotenza e arroganza, confermando di fatto un modus operandi fascista.
La FLC-CGIL auspica, infine, che l’aula consiliare torni a diventare il luogo del confronto e della programmazione politica per il bene dei cittadini, non una barbara arena.

Articolo del 04/07/2019

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop
aaa