CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Green pass, sindacati: 'Necessario incontro urgente con la Regione'


A due giorni dall’obbligo del Green Pass per tutti i lavoratori persiste lo stato di incertezza. Dopo i confronti avuti con la Regione e con il Celva, i sindacati sono concordi nel dire che è impossibile ad oggi dire cosa succederà dal 15 ottobre. “L’impressione è che questa situazione crei e metta in difficoltà tutti. Ribadiamo come il vaccino sia lo strumento giusto per combattere la Pandemia, ma il Green Pass ha degli aspetti critici non indifferenti e di cui ad oggi non abbiamo cognizione”.

Le organizzazioni sindacali hanno ribadito alla Regione la richiesta di garantire i tamponi a tutti i lavoratori non vaccinati. “Il servizio va potenziato capiamo che ci sia una carenza di personale infermieristica, ma chiediamo che come già fatto in passato si faccia un piano reclutamento, affinché tutti con regolarità possano accedere ai tamponi”. Il timore che alcuni servizi essenziali possano da venerdì essere intaccati esiste. “Abbiamo chiesto a Regione e Celva di poterci incontrare tempestivamente laddove dovessero emergere delle problematiche sulla tenuta funzionale di un ente pubblico o di un’azienda privata” concludono i sindacati. 

Articolo del 08/10/2021

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop