CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Partono Venerdì le 'Giornate del Lavoro'


Venerdì 2 maggio, si aprono a Rimini le 'Giornate del Lavoro'.

Una 3 giorni di dibattiti, confronti, lectio magistralis, insieme a concerti, musica e teatro, tutti appuntamenti animati da ospiti di grande rilievo nel panorama della politica, dell'economia e della cultura.

A partire dal venerdì pomeriggio per chiudere nella serata di domenica la Cgil promuoverà in quattro diverse location della città romagnola (la sala dell’Arengo in piazza Cavour, piazza dei Tre Martiri, il Teatro Novelli e il Teatro degli Atti) circa 30 appuntamenti con oltre 70 diversi ospiti. Il tutto 'condito' durante tutte e tre le giornate da pane e pizza distribuiti gratuitamente in piazza Tre Martiri grazie alla Flai, la categoria della Cgil che organizza i lavoratori del settore agroalimentare.

Tante voci a confronto per parlare al paese di lavoro, fornendo idee, sondando le necessità, individuando le decisioni.

Si parte quindi venerdì, dopo la cerimonia d'inizio prevista per le ore 17.30 quando i suoni e la musica della P-Funking band 'indicheranno la strada' da piazza Cavour a piazza Tre Martiri, con la conversazione tra il presidente della Camera, Laura Boldrini, e la giornalista de 'La Repubblica', Natalia Aspesi, nell'appuntamento 'Donne e Potere' alle ore 21:00 presso il Teatro degli Atti in via Cairoli 42.

Il secondo giorno, sabato 3 maggio, sono in programma decine di appuntamenti che partiranno dalla mattina fino a sera lungo le quattro location in cui si svolgeranno le 'Giornate del Lavoro'. Tantissimi i protagonisti, tra questi, per citarne solo alcuni, dal mondo della politica arriveranno a Rimini il ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini; il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina; il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni; il presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro. Inolte si potrà partecipare alle lectio magistralis del direttore scientifico dell'It di Genova, Roberto Cingolani, e dell'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, entrambe al Tetro degli Atti rispettivamente alle ore 16:00 e 18:00.

Nella serata di sabato invece spazio alla cultura.

Alle ore 19:30, presso la sala dell'Arengo, doppia proiezione: si parte con la puntata pilota di una serie tv, prodotta dalla Cgil, dal titolo 'Equilibri Precari' di Mimmo Calopresti, sulla storia di un sindacalista, interpretato da Giorgio Panariello e di una giovane commessa precaria, Francesca Inaudi, che aspetta un figlio ma ha già firmato le dimissioni in bianco. Alla proiezioni saranno presenti, oltre ai protagonisti, anche il presidente di Rai Pubblicità, Lorenza Lei. Sempre di Calopresti, e sempre alla sala dell'Arengo, verrà proiettata ale ore 21:30 in anteprima la pellicola 'Mirafiori Luna Park'. Al Teatro degli Atti, invece, alle ore 20:30 è in programma lo spettacolo teatrale 'Buon Lavoro', nato da un’idea di Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt, e realizzato da Farneto Teatro con il contributo della Cgil. In piazza dei Tre Martiri, alle ore 20:00, sono previste letture di scritti di Argentina Altobelli mentre infine al Teatro Novelli in via Cappellini 3 sarà messo in scena lo spettacolo di Serena Dandini 'Ferite a morte'.

Il terzo e ultimo giorno, domenica 4 maggio, ancora decine di dibattiti e di confronti, con altrettanti autorevoli ospiti. Tra i partecipanti, sempre per quanto riguarda il governo, i ministri Stefania Giannini, Istruzione, Università e Ricerca, Federica Guidi, Sviluppo Economico, Beatrice Lorenzin, Salute, Maurizio Lupi, Infrastrutture e Giuliano Poletti, Lavoro. Saranno inoltre presenti il procuratore aggiunto di Milano, Francesco Greco, e top manager dal calibro di Mauro Moretti, neo nominato ai vertici di Finmeccanica; Pietro Guindani, presidente di Vodafone; Riccardo D’Angelo, fondatore di Edisonweb; nonché professori come Tito Boeri, Aldo Bonomi e Stefano Rodotà. Domenica sarà anche la giornata con i protagonisti delle 'parti sociali', da Pierangelo Albini di Confindustria a Carlo Sangalli di Confcommercio, passando per esponenti di Cisl e Uil.

Le 'Giornate del Lavoro' si chiuderanno quindi in serata in piazza dei Tre Martiri alle ore 21:00 con i Fioli Du Burkina, canti e balli della tradizione popolare del Burkina Faso.

 

Articolo del 30/04/2014

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop