CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Pubblico Impiego, De Belli (Fp Cgil) 'Rinnovo CCRL subito’


Ancora una volta, a pesare sulla decisione di proclamare lo stato di agitazione, in questo caso dei dipendenti del Comparto Unico, è l'assenza di risposte e di impegni da parte degli organi politici.Sì perché è ormai da tempo che in tutti i tavoli e nelle riunioni chiediamo, con insistenza, alle Istituzioni regionali di fornire gli indirizzi necessari per poter procedere al rinnovo del Contratto Collettivo Regionale del pubblico impiego che, ricordiamo, è ormai scaduto dal 2019. Inoltre, quindici giorni fa, in seguito al mandato ricevuto dalle assemblee dei lavoratori da noi convocate (quattro), abbiamo sollecitato ulteriormente il Comitato Regionale per le Politiche Contrattuali, ma anche in questo caso silenzio assoluto. Un silenzio assordante che, come organizzazioni sindacali, non possiamo più accettare.

Il rinnovo del CCRL va aperto ora e subito. 5.000 lavoratori e lavoratrici, e le loro famiglie, non possono aspettare ancora. In un periodo di rincari di bollette, benzina e generi alimentari, non si può pensare che le prime direttive riguardanti l' aspetto economico arrivino entro il 30 settembre. Così come non si può condividere che l'aspetto normativo ed ordinamentale venga affrontato separatamente: il rinnovo del contratto 2019-2021 deve essere globale. A livello nazionale, la stagione dei rinnovi contrattuali è in fase molto avanzata e si è concesso uno spazio ben diverso alle rivendicazioni sindacali. Come Organizzazioni Sindacali, chiederemo anche che, all'interno del CCRL del comparto unico venga istituita un'apposita sezione per la Polizia Locale, utile alla perequazione delle condizioni contrattuali con i colleghi del resto del Paese.

Come FP CGIL, SAVT FP, FIALP SIVDER e CONAPO vogliamo subito dalla Regione le risposte che da tempo continuiamo ad aspettare. Lo vogliamo per le lavoratrici e i lavoratori del Comparto Unico. Le faccende politiche ( a cui ormai assistiamo tutti da anni e anni) ci appassionano poco, ci interessa invece che vengano garantiti, e nell’immediato, i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori del Comparto Unico. E il contratto collettivo regionale del Lavoro è da rinnovare subito. Basta fare melina! 

Articolo del 01/07/2022

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop