CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

#sonocooperativo - Lunedì Scioperano i Lavoratori del Credito Cooperativo


Prosegue lunedì 2 marzo la protesta dei bancari. Dopo lo sciopero del 30 gennaio scorso che ha raggiunto il 90% di adesioni, tocca ora ai lavoratori delle Banche di Credito Cooperativo che si mobilitano contro la disdetta dei contratti integrativi da parte delle federazioni locali.

“Lo stato di agitazione dei lavoratori – sottolineano Fabi, Fiba Cisl e Fisac Cgil è motivato dalla disdetta del contratto nazionale e dei contratti integrativi da parte di Federcasse e delle Federazioni locali. Gli scenari che si apriranno, se non si perverrà ad una soluzione, sono difficilmente prevedibili”.

Il Credito Cooperativo nella nostra regione occupa oltre 120 dipendenti con 22 filiali su tutto il territorio.

“La riforma del Credito Cooperativo Italiano - concludono - non può e non deve essere fatta senza e contro i lavoratori. Il Credito cooperativo deve rinnovarsi e consolidarsi e non è tagliando i diritti contrattuali che si riformerà”.

Articolo del 28/02/2015

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop