CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Tim Lavoro agile, Slc Cgil: “Necessario migliorare l'attuale forma di smartworking”


Le segreterie nazionali confederali in relazione al “Lavoro Agile”, attualmente applicato, ribadiscono quanto indicato unitariamente nella piattaforma rivendicativa per il “secondo livello Tim”, ovvero, la necessità di migliorare l’attuale forma di Smartworking.
In questi giorni, in alcuni territori, su richiesta delle segreterie confederali territoriali viene definita una utilizzazione del “ Lavoro Agile ” diversa rispetto allo standard previsto dalla proroga di Tim del gennaio 2019, con scadenza il 30 aprile 2019.
La richiesta è stata avanzata a causa del “ Moving ” che ha determinato, in queste località, la chiusura di sedi importanti, provocando disagi e problemi alle lavoratrici e ai lavoratori coinvolti in queste dinamiche.
Sarà il confronto sul secondo livello, già iniziato con un significativo accordo relativo all’’importante tematica “ Ferie e Permessi Individuali (EF) ”, a determinare il nuovo modello di Lavoro Agile in Tim sulla base di quanto indicato/richiesto unitariamente nella piattaforma di secondo livello.  

Articolo del 12/02/2019

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop