CGIL Valle d'Aosta
HOME CHI SIAMO SEDI e CONTATTI

Venerdì 14 giugno sciopero generale unitario dei metalmeccanici


Il 14 giugno è stato indetto da Fiom, Fim e Uilm lo sciopero generale unitario di tutte le metalmeccaniche e i metalmeccanici. Tutti, nessuno escluso.

L'automotive sta attraversando una crisi senza precedenti, che sta creando impatti negativi su una condizione già difficile per i lavoratori che perdono salario e occupazione.

La cassa integrazione aumenta in tutti gli stabilimenti di assemblaggio: dal “polo Maserati” di Grugliasco, Mirafiori e Modena allo stabilimento Alfa di Cassino e anche a Pomigliano e Nola fino a Melfi; ma a rimanere chiusi ci sono anche gli uffici degli enti di ricerca e centrali. L'effetto domino è su tutte le aziende della componentistica a partire da Pratola Serra e Cento che producono motori diesel o alla Bosch di Bari. A rallentare non sono soltanto le aziende che lavorano prevalentemente per FCA, perché non hanno nuove commesse per l’assenza di nuovi modelli, ma anche le aziende che lavorano per le multinazionali dell’auto.

Il prezzo della crisi lo stanno già pagando i lavoratori precari perché prima di passare agli ammortizzatori sociali non vengono rinnovati i contratti a tempo determinato o in somministrazione.

Il 14 giugno non è solo indispensabile svuotare gli stabilimenti per dare un segnale chiaro alle imprese che nel frattempo hanno raggiunto i loro risultati finanziari, ma scendere in piazza per riportare all'attenzione dell'opinione pubblica e del Governo la condizione dei lavoratori dell'automotive e le loro proposte:

• tavolo nazionale sindacati, imprese e governo sull'automotive;

• investimenti pubblici e privati per l'innovazione ecologica della mobilità e l'occupazione;

• formazione dei lavoratori per la riconversione industriale;

• creazione di una rete per la ricerca e sviluppo tra sindacati, governo università e imprese;

• ammortizzatori sociali per il mantenimento dell'occupazione;

• rigenerazione del settore garantendo il diritto alla pensione ai lavoratori usurati e nuova occupazione per i giovani

Il 14 giugno è necessario scioperare e manifestare a Milano, Firenze e Napoli un primo passo unitario per costruire una vertenza nazionale. 

La Fiom Cgil Valle d'Aosta ha organizzato un pullman con partenza da Aosta. Chi fosse interessato può telefonare al numero 0165.271625




Articolo del 03/06/2019

Comunicati
Notizie
Progetti
Gallerie
Video
Ricerca per categoria
Categorie
Servizi
FILCAMS
FILCTEM
FILLEA
FILT
FIOM
FISAC
FLAI
FLC
SLC
FP
NIDIL
SILP
SPI
Patronato INCA
Ufficio Vertenze Legali
CAAF Assistenza fiscale
Sportello Immigrati
SUNIA Inquilini

Associazioni
AUSER
FEDERCONSUMATORI

XVIII Congresso
Vai allo scaffale delle nostre riviste

La carta giusta per cambiare Il piano del lavoro Link utili
CGIL Nazionale
Rassegna.it
Radio Articolo 1
Wikilabour
Link utili
Link utili Feed RSS Free wi-fi in tutte le nostre sedi
Passa al mobile
Facebook Twitter Google Plus Youtube Area riservata
Astrelia Sviluppa siti internet e applicazioni per mobile iPhone iPad o Android e web application oltre che desktop